3

WINTER CHALLENGE 2012

Pubblicato il 6.11.12

image

Con l'arrivo di Novembre si torna a respirare l'aria di cross, la disciplina forse più affascinante dell'atletica, dove fango, freddo e fatica sono sempre i tre elementi chiave che caratterizzano queste gare e che rappresentano un ottimo mezzo di allenamento in vista della nuova stagione.
Nel varesotto quest'anno ci sarà una ricorrenza speciale: quella del Winter Challenge, il circuito di corsa campestre made in Varese che quest'anno spegnerà le dieci candeline, organizzato dall'unione di forze di ben quattro team:GP Miralago, GP Runners Valbossa, Sette Laghi Runners ed Atletica Casorate.
Come già sperimentato con successo nelle ultime edizioni, le gare si disputeranno di Sabato pomeriggio, venendo così in contro alle diverse richieste dei podisti amatori che prediligono fare tanti km alla domenica ed inserire queste campestri sprint nelle ore più calde dei pomeriggi invernali.
La partenza delle prove verrà data sempre alle ore 14,45 di ogni Sabato pomeriggio, mentre tutti i percorsi misureranno circa 5km., con le classifiche individuali stilate a tempi a cura di OTC mediante chip.

Questo il calendario definitivo della manifestazione:

Sabato 17 Novembre 2012: 1^ prova - CARDANA DI BESOZZO

Sabato 24 Novembre 2012: 2^ prova - CROSIO DELLA VALLE

Sabato 01 Dicembre 2012: 3^ prova - CADREZZATE

Sabato 15 Dicembre 2012: 4^ prova - CASORATE SEMPIONE

Le società organizzatrici hanno inoltre deciso che in questo momento di crisi economica, è giusto cercare di contenere i costi, in particolar modo quelli di iscrizione da parte degli atleti; e per incentivare l'iscrizione al circuito è stato deciso di far pagare una quota popolare di 12,00 euro, cioè il minimo sindacale richiesto per contenere le spese di chip, tasse fidal e l'organizzazione di ogni prova (ristoro, ambulanza, premi, ecc.).
Con l'iscrizione ogni atleta riceverà quindi, il pettorale che varrà come iscrizione a tutte le prove ed il chip di rilevazione tempi (chi ce l'ha già personale, non dovrà versare la consueta cauzione di 10,00 euro). Si informa che quest'anno ai fini della classifica finale verranno considerati tutti i tempi realizzati nel corso delle quattro prove, senza quindi alcuno scarto.

Sarà possibile iscriversi all'intero circuito anche il giorno della prima prova di Cardana, anche se per motivi organizzativi vi invitiamo gentilmente ad iscrivervi prima, anche mandando una mail (info@atletica-casorate.it) o telefonando (0331-296786).

Chi invece intende partecipare alla singola prova (come ad esempio a Cardana, dove il Cross dei Due Pini sarà valevole come prova unica di Campionato Provinciale individuale Master) all'atto dell'iscrizione verserà la somma di 5,00 euro, mentre chi invece decide di partecipare alla gara non competitiva (senza classifica) verserà la quota di 3,00 euro con rilascio del cartellino di partecipazione che darà diritto al ristoro finale.

Chi concluderà tutte le prove, al termine dell'ultima prova gli verrà consegnato un gadget del decennale, partecipando di volta in volta all'estrazione di alcuni premi a sorteggio tra i quali alcuni pettorali alle più importanti manifestazioni 2013 come la mezza del Lago Maggiore, la mezza di Novara, il Giro del Varesotto, oltre ad altri premi in natura.

Infine ricordo che la manifestazione agonistica è aperta a tutti i tesserati Fidal, CSI, UISP, ACLI e a tutti gli atleti liberi che presenteranno regolare visita medica all'atto dell'iscrizione; quella invece non competitiva è aperta a tutti.

image

Le iscrizioni si raccolgono presso il negozio PU.MA SPORT di Casorate Sempione in via Torino 27 (tel. 0331-29.67.86) a fino alle 19,00 di Venerdì 16 Novembre.
E' possibile iscriversi anche via fax (con ritiro di pettorale e chip il giorno della prima tappa) al n. 0331-296786 allegando la scheda d'iscrizione pagando poi sul posto il giorno della prima gara.
E' previsto anche un MINI GIRO riservato ai ragazzi nati negli anni 1999-2006, che prenderà il via sempre poco prima del giro lungo (14,30), ma che non farà sommatoria di classifica come per il Giro lungo.

Passiamo al discorso categorie, argomento sempre molto "sentito" tra gli amatori competitivi. In base all'anno solare di nascita, gli atleti verranno suddivisi nelle seguenti categorie: DONNE -AF- (1998-1973), -F40- (1972-1963), -F50- (1962-1953), F60 (1952 e antecedenti). Idem per gli uomini con le categorie che verranno denominate AM, M40, M50, M60.

Come accennato in precedenza, la classifica individuale di ogni prova sarà stilata a tempi in base alla rilevazione dei chip a cura della Società OTC di Como. Le gare prese in considerazione saranno quattro, senza possibilità di scarto, con premiazione finale al termine della tappa conclusiva prevista a Casorate Sempione nel pomeriggio di Sabato 15 Dicembre 2012.
Al termine di ogni tappa l' organizzazione consegnerà, ai primi in classifica maschile e femminile, la maglia gialla PU.MA SPORT di leader della corsa, che dovranno obbligatoriamente indossare nella gara seguente; se salteranno l'appuntamento, la maglia passerà ai secondi in classifica che automaticamente diventeranno nuovi leader.
In ambito individuale, in ogni prova verranno premiati i primi 5 atleti M/F al traguardo, e verranno destinati altri 5 premi a sorteggio tra tutti gli iscritti al circuito.
Al termine del circuito, verranno premiati i primi tre classificati assoluti maschili e femminili, oltre ai primi tre di ogni categoria amatoriale (i premi non sono cumulabili, ulteriori aggiunte di premiati verranno in seguito comunicate nel corso della manifestazione).
Per le società verrà stilata una classifica a punti, dove tutti gli atleti, in base al piazzamento ottenuto, porteranno punti al proprio team (se i classificati sono ad esempio 200, il primo atleta al traguardo porterà al proprio team 200 punti, il secondo 199, il terzo 198 e via via sino all'ultimo che porterà 1 punto).
Al termine delle quattro prove, la società che avrà totalizzato il maggior punteggio (dato dalla sommatoria dei punteggi ottenuti nel corso delle prove), conquisterà il trofeo Winter Challenge.

Non resta, quindi, che scaldare i muscoli e prepararci a dovere per vivere insieme un altro gran bel Winter Challenge all'insegna della nostra passione preferita e del divertimento. Chi ama veramente il cross non puo' mancare...

Antonio Puricelli

3 commenti
  1. Runnolo 8 novembre 2012 11:36  

    Non ne so molto di cross...ma che scarpe si usano? Le chiodate?
    Grazie...

  2. Elena 9 novembre 2012 17:01  

    Ciao Runnolo, occorrerebbero le chiodate, dato che spesso il terreno è morbido, ma bisogna essere un po' abituati perchè cambia l'appoggio(che diventa sull'avampiede). Se non le hai provate un po' prima ti puoi far male ai vari tendini.
    Ciao
    Elena

  3. Runnolo 9 novembre 2012 19:50  

    Uhm...ci penserò, penso di prenderle e fare il primo cross piano, come prova, il che era già previsto, dato che il giorno dopo correrò un bel pò in montagna.
    Grazie 1000 Elena del consiglio !