5

di Massimo Colombo

Sopralluogo sul percorso che domenica prossima vedrà lo svolgimento della gara del Piede d’oro: “Le Terre di mezzo”. Nonostante si svolga per la maggior parte su strade bianche o boschive, le recenti abbondanti piogge non hanno causato nessun problema e, anche se in qualche punto restano alcune grosse pozzanghere, sono comunque facilmente evitabili.
L’autunno ormai inoltrato rende ancora più affascinanti i colori dei boschi che si attraversano.
La misurazione effettuata col Garmin da una lunghezza di km. 9,800.

Vi aspettiamo sempre numerosi e grintosi per affrontare l’ultima fatica prima della pausa invernale.

Percorso: in giallo le salite e in verde le discese.

image

5 commenti
  1. Playbeppe 4 novembre 2010 16:17  

    G R A N D I !!!
    Fossero tutti scrupolosi come voi nel preparare e misurare i percorsi saremmo a cavallo!!!
    Domenica io naturalmente presente!
    ...mi sa che purtroppo sarà presente anche il maltempo... :-(
    A Domenica!!

  2. Playbeppe 5 novembre 2010 11:37  

    Però avete fatto 30 potevate fare 31, pubblicando anche l'altimetria :-)

  3. Maxxico 5 novembre 2010 17:06  

    Purtroppo l'ho misurato col Garmin Forerunner 305 avuto in prestito e, se non mi sbaglio, non è possibile rilevate l'altimetria.
    Comunque a sensazione di chi l'ha provato è un percorso facile per la prima metà, invece nervoso e pieno di strappi la seconda parte.

  4. Playbeppe 5 novembre 2010 17:34  

    Come no?!?!?
    Certo che ti da l'altimetria il 305!!
    Chiedi al proprietario, se non hai cancellato l'allenamento c'è ancora tutto in cronologia!
    Ciao Massimo ;-)

  5. Maxxico 5 novembre 2010 18:01  

    Si lo so, ma io non ho il software per scaricare l'allenamento e vedrò il proprietario solo domenica.
    Quindi resta la sorpresa.