2

Trail Monte Casto

Pubblicato il 5.11.10

di Alberzek

Poteva essere un'edizione sottotono quella del trail del Monte Casto andata in scena Domenica 31 Ottobre a causa delle pessime condizioni atmosferiche ed invece lo splendido organizzatore e amico Mau Scilla ha saputo gestire al meglio la situazione avendo sempre tutto sotto controllo e optando per un bel taglio di percorso portando così il giro dai classici 46 k a 31 k e garantendo a tutti la gioia di poter giungere al traguardo in sicurezza e tranquillità. 
Credo sia stata la prima volta che dopo una gara con condizioni meteo simili, grande pioggia nella parte bassa e freddo e neve in alto, ho visto solo volti sorridenti e divertiti.
E il divertimento non è certo mancato, salite non impossibili nel bosco con lo scroscio della pioggia da sottofondo sonoro, traversoni sui prati fra le nebbie e il profumo della legna che bruciava in qualche camino, discese veloci dove il fango costringeva a sciate e giochi d'equilibrio al limite del ribaltamento per non parlare del discesone dalla bocchetta con 15 cm di neve fresca fatta a rotta di collo!
Per finire le ormai famose docce ghiacciate del Casto che questa volta grazie alle ore passate sotto pioggia e neve sembravano quasi calde e ci si stava sotto senza problemi.
Ed in ultimo la grande festa, pasta party buono, secchiate di birra, dolciumi e manicaretti portati da casa, chiacchere, risate, gran casino.

Questo è stato il Casto, questo è il trail.
Grazie Mau!

2 commenti
  1. gilda 5 novembre 2010 10:35  

    nella corta mancava la neve, ma tutto il resto c'è stato!

  2. ste 5 novembre 2010 20:10  

    prima o poi imparerò a sciare sul fango! alla fine quante birre ti sei bevuto??quando ti ho salutato eri alla quarta ..