2

M’ILLUMINO DI MENO

Pubblicato il 14.2.09

HPIM0022Ieri sera nella ns sede sociale di Azzate si è tenuta la cena al lume di candela che voleva rappresentare il ns contributo alla giornata dedicata al risparmio energetico e non solo.  Eravamo una cinquantina e devo dire sin da subito che l’esperienza, per quanto mi riguarda, è stata più che positiva.  Io sono un “animaletto” sociale, mi piace stare con la gente e gli amici, e cenare con l’atmosfera creata dalla luce delle candele è stato molto bello e coinvolgente. Mi ha ricordato quello che mia nonna materna mi raccontava da piccolo quando diceva che le donne del veneto contadino si trovavano a ricamare tutte insieme al lume di candela e a “ciacolare”, mentre i “veci” giocavano a carte. Ecco noi ieri ci siamo raccolti tutti insieme ed abbiamo “ciacolato” alla fioca luce delle belle "bugie".   Una cena frugale a base di polenta (ottima), salamelle, torte salate, acqua della rinomata fonte della Valbossa e buon vino; a concludere buonissimi dolci (mi sono pappato quasi tutti i cannoli di Kiara).

Che dire di più; esperimento riuscitissimo che propongo fin d’ora di replicare l’anno prossimo.

In attesa delle foto di Kiara un saluto a tutti.

il pilo

2 commenti
  1. Anonimo 16 febbraio 2009 11:11  

    Anche i "runners" hanno voluto aderire alla giornata sul risparmio energetico. Per questa occasione, ci siamo riuniti, come ogni venerdì sera , nella nostra sede sostituendo l'utilizzo della corrente elettrica con l'uso di candele per illuminare la sala.
    Seguendo l'iniziativa della Gilda e di Andrea Poggioni abbiamo preparato polenta, salami e numerose torte che abbiamo poi gustato tutti insieme su piatti e stoviglie portati da casa, con vero spirito ecologista.
    Abbiamo così realizzato una serata diversa e costruttiva per i futuri programmi agonistici.

    Per finire, vorrei ringraziarvi tutti per la simpatica maglietta che mi avete regalato per il compleanno.
    Grazie!

    Angelo D.

  2. kiaretta 17 febbraio 2009 15:28  

    Bella serata, particolare, riuscitissima anzi meglio del previsto... Complimenti al Paolino che con le sue "forti braccia" ha cucinato un'ottima polenta...Complimenti al grembiulino del david s'intonava alle salamelle!!! e poi grazie degli apprezzamenti sui cannoli e le torte salate mi avete fatto sentire un piccolo chef! che bello! alla prossima