1

PDO–Cantello

Pubblicato il 29.8.11

imageTerminata la sosta estiva è ripreso domenica mattina il circuito del Piede d’Oro che ha fatto tappa a Cantello in una splendida giornata di sole con temperature tornate – finalmente – gradevoli. Numerosi – come di consueto – i podisti schierati alla partenza, tutti con la medesima voglia di competere per testare le proprie condizioni al rientro dalle vacanze. Il tracciato – di circa 10 chilometri – non presentava particolari asperità altimetriche ma i lunghi tratti di sterrato e i continui saliscendi l’hanno reso comunque particolarmente impegnativo. Dopo qualche centinaio di metri dal via si è abbandonato l’asfalto e – attraversato un cortile – ci si è immessi in una strada di campagna che tra boschi e coltivazioni di asparagi ha accompagnato i podisti sino quasi al traguardo. Lunghi tratti di percorso sono stati corsi su sabbia finissima, terreno ideale per la coltivazione dell’asparago bianco di Cantello; così, navigando nelle retrovie, ho ben compreso l’etimologia dell’espressione “mangiare la polvere” ! Per la cronaca, in campo maschile si è imposto Mirko Zanovello, che ha staccato Ivan Breda e Salah Argoub; fra le donne si è aggiudicata la gara Ilaria Bianchi che ha preceduto Rosanna Urso e Cinzia Lischetti. Scorrendo la classifica, fra i valbossini iscritti al circuito il più in forma è risultato Alberto Ulivi che ha preceduto Antonio Alezio e Daniele Crespi; in campo femminile da segnalare il sesto posto assoluto di Rita Grisotto. La prossima settimana il Piede d’Oro farà tappa a Bernate di Casale Litta.

Stefano Modesti

Classifica valbossini

N.ASS. CAT. PET. ATLETA TEMPO N.CAT. PUNTI Media
44 11 601 Ulivi Alberto 00:41:34 7 160 04:09
55 13 810 Alezio Antonio 00:42:37 1 200 04:16
56 10 586 Crespi Daniele 00:42:40 13 154 04:16
62 10 572 Tartaglione Antonio 00:43:06 14 153 04:19
67 11 609 Tremea Flavio 00:43:25 13 154 04:20
69 11 1626 Di Raimo Adriano 00:43:30 14 153 04:21
74 11 604 Crosta Silvano 00:43:52 17 150 04:23
76 11 665 Modesti Stefano 00:43:59 18 149 04:24
84 10 507 Poggioni Andrea 00:44:33 17 150 04:27
95 11 605 Pilotti Claudio 00:45:21 20 147 04:32
121 12 700 De Mieri Angelo 00:46:32 9 158 04:39
156 5 128 Grisotto Rita 00:48:39 2 190 04:51
184 5 131 Menegon Cinzia 00:50:32 4 175 05:03
200 5 126 Soma Mariangela 00:51:44 6 165 05:10
210 10 506 De Marco Gianluca 00:52:03 30 137 05:12
230 13 803 Ciani Nicola 00:53:15 11 156 05:19
286 6 166 Dall'Asen Jole 00:58:04 1 200 05:48
302 5 129 Bianchi Elena 00:59:36 10 157 05:57
316 14 904 Qualloni Anselmo 01:00:50 9 158 06:05
330 3 47 Vicario Elena 01:04:28 6 165 06:26
353 14 902 Bernasconi Gerolamo 01:12:06 16 151 07:03
363 6 186 Nibali Nunziata 01:13:15 5 170 07:19
368 6 167 Chieppa Rita 01:15:40 7 160 07:31

1 commenti
  1. pilo 29 agosto 2011 14:29  

    Sono assolutamente d'accordo con te.
    Mangiare la polvere! Ed io ne ho mangiata parecchia.
    Percorso molto, molto bello.

    Il pilo