18

Classifica valbossini

N.ASS. CAT. PET. ATLETA TEMPO N.CAT. PUNTI Media
10 10 505 Negretto Paolo 00:35:23 4 175 00:03:46
48 13 810 Alezio Antonio 00:40:25 2 190 00:04:18
57 11 676 Brazzale Davide 00:40:47 14 153 00:04:20
76 12 726 Zonca Gianni 00:41:43 4 175 00:04:26
77 9 415 De Luca Pierluigi 00:41:46 12 155 00:04:27
80 11 665 Modesti Stefano 00:41:53 19 148 00:04:27
81 11 605 Pilotti Claudio 00:41:54 20 147 00:04:27
87 11 604 Crosta Silvano 00:42:16 24 143 00:04:30
93 11 1626 Di Raimo Adriano 00:42:32 25 142 00:04:31
107 11 607 Zanon Gianpaolo 00:43:05 28 139 00:04:35
130 11 603 Vicario Marco 00:43:55 35 132 00:04:40
132 10 573 Colaiacovo Nicola 00:44:00 25 142 00:04:41
135 10 566 Sommariva Andrea 00:44:19 26 141 00:04:41
137 12 704 Secco Luigi 00:44:23 10 157 00:04:43
139 9 405 Iuliano Simone 00:44:28 15 152 00:04:44
140 13 804 Secco Giuseppe 00:44:30 8 159 00:04:44
153 11 1604 Toletti Alberto 00:44:51 39 128 00:04:46
158 12 700 De Mieri Angelo 00:45:05 14 153 00:04:47
171 11 610 Colombo Massimo 00:46:04 43 124 00:04:54
181 13 808 D'Angelo Claudio 00:46:41 9 158 00:04:57
202 12 705 Gonzato Egidio 00:48:01 24 143 00:05:05
205 12 702 Lattuada Marco 00:48:09 25 142 00:05:07
207 14 903 Giamberini Giovanni 00:48:15 1 200 00:05:08
208 5 131 Menegon Cinzia 00:48:16 3 180 00:05:08
220 6 165 Tartari Maria 00:49:13 1 200 00:05:14
235 5 126 Soma Mariangela 00:49:54 5 170 00:05:18
259 12 776 Ferro Massimo 00:50:53 38 129 00:05:24
277 13 803 Ciani Nicola 00:51:51 15 152 00:05:31
287 5 127 Mantovani Ornella 00:52:27 9 158 00:05:34
309 14 904 Qualloni Anselmo 00:53:46 4 175 00:05:43
318 6 166 Dall'Asen Jole 00:54:29 2 190 00:05:47
333 10 591 Leuci Luciano 00:55:49 45 122 00:05:56
365 5 129 Bianchi Elena 00:58:51 13 154 00:06:15
408 14 902 Bernasconi Gerolamo 01:09:00 17 150 00:07:20
413 6 186 Nibali Nunziata 01:11:40 5 170 00:07:37
414 6 167 Chieppa Rita 01:12:45 6 165 00:07:44

18 commenti
  1. Maxxico 20 marzo 2011 17:24  

    Tanto per movimentare un po' il sito vorrei lanciare una innocua PROVOCAZIONE!

    Oggi abbiamo acquistato 35 cartellini e ci siamo classificati al 4° posto ma gli atleti presenti erano i seguenti:
    valbossa 36
    aermacchi 26
    Team Di-Bi 26
    7 laghi 21
    casorate 20
    mezzanese 20
    runner varese 14
    c.b.s.andrea 12
    runner quinzano 12
    3V 10
    whirlpool 10
    arcisate 9
    miralago 8
    ghepardo 7
    vergiatese 5
    arsaghese 4
    gazzada schianno 3
    palzola 3
    athlon Runners 2

    Ad ognuno la propria valutazione.

  2. Playbeppe 20 marzo 2011 18:20  

    Ciao Massimo,
    sono anni che faccio notare questa "stranezza" che personalmente ritengo davvero ANTI-sportiva....
    Le premiazioni andrebbero fatte sul numero di atleti che tagliano il traguardo e non sui cartellini venduti...
    Mettiamo che ad una gara c'è un premio che mi interessa e che magari vale anche qualche centinaio di euro: mi iscrivo come gruppo "PINCO PALLO" e compro 40 cartellini (120€) e magari pur essendo da solo mi porto a casa il 1° premio dei gruppi....
    Mmmmmmmmmmmmmmmba....

  3. Silvano 20 marzo 2011 18:35  

    Nel passato probabilmente il sistema di premiazione gruppi era dovuto all'impossibilità di avere dei dati in tempo reale, ma oggi veramente mi sfugge il senso e mi chiedo se ci siano dei motivi per mantenere un tale sistema.

  4. Maxxico 20 marzo 2011 19:19  

    Il mptivo chiaro è che così facendo alla fine non conta quanti atleti corrono, ma conta solo l'incasso dei cartellini venduti.
    Dal punto di vista organizzativo lo posso anche condividere, ma allora deve essere chiamato in modo diverso.
    Chessò: "Raccolta fondi" e non "Premio partecipazione".

  5. Monica Riva 24 marzo 2011 09:20  

    CIAO A tutti, scusate l'intrusione ma mi è sembrata doverosa una risposta da parte del Piede d'Oro.
    E' vero che si può fare la classifica dei gruppi sulla base della partecipazione reale dei suoi atleti, ma per poterlo fare bisogna attendere che tutti gli atleti siano arrivati.Se si va a vedere le classifiche di tappa si può rilevare che la gara viene chiusa quasi sempre all'alba delle due ore o poco meno, e oltre in percorsi da 11 o 12 km. Le nostre gare sono aperte anche a chi cammina !
    Se TUTTI gli atleti sono d'accordo possiamo stilare la classifica su questo principio, ma vuol dire far cominciare la premiazione non prime delle 11.15. Però poi è evidente che non sarà possibile per chi vuole andare via prima ritirare il premio fuori dalla cerimonia che sia chiaro questo ! tutti dovranno aspettare. Se va bene a tutti ....lo facciamo !!!!
    arrivederci a domenica. Monica Riva

  6. pilo 24 marzo 2011 10:42  

    Scusa Monica, ma una volta partiti tutti gli atleti, non potete passare al lettore dei codici a barre i cartellini che vi sono restati in mano (ci vogliono non più di 5 minuti) e quindi per differenza quelli che mancano all'appello sono i podisti che stanno correndo?
    Alle 9.15 la classifica per società è bella che fatta!!!
    Ancora meglio; come chiesto a gran voce da tutti i podisti, introducete i chip. PROBLEMA RISOLTO.

  7. Anonimo 24 marzo 2011 12:43  

    Mi permetto di dire la mia: innanzitutto vi sono gruppi in cui non tutti sono iscritti al Piede d'Oro, per cui è impossibile stabilire l'esatto numero solo sulla base dei cartellini con codice a barre.
    In secondo luogo in tutte le gare non Fidal è proibito inserire premi in denaro o di valore superiore a 100 euro, se si rispetta questa semplice regola non vi è motivo per un gruppo di iscrivere molti più atleti di quelli effettivamente presenti.
    Saluti a tutti.
    Valerio Leonardi

  8. piede 24 marzo 2011 14:12  

    CONCORDO. grazie della precisazione ulteriore Valerio

  9. monica 24 marzo 2011 14:17  

    ciao Pilo,
    purtroppo non è così veloce e immediato come dici tu. purtroppo ci vorrebbe ben più di un quarto d'ora per fare ciò che tu proponi e vorrei far notare che non si può chiedere ancora di più quei "poveracci" che lavorano GRATIS tutte le domeniche per permettere agli altri di correre. troppo spesso arrivano ad aver piazzato tutto sul traguardo 5 minuti prima che arrivino i primi atleti. purtroppo non c'è così tanto tempo e tecnologia disponibile. bisognerebbe stare a guardare, o meglio ancora, prestare servizio una volta per rendersi conto di cosa vuol dire occuparsi del piede d'oro e poter esprimere giudizi a volte.

  10. pilo 24 marzo 2011 15:22  

    Ma sulla regola dei 100 Euro ho grandi dubbi (a parte che non siamo FIDAL). Come la mettiamo quando alla Maratona di Roma si premiano i vincitori? Gli danno una caciotta?
    Ma a parte questo, io credo che debba valere il principio che si premiano le società che corrono con tanti atleti e non quelle che ne iscrivono molti fasulli)
    Ma lo sappiamo, l'Italia è una nazione di FURBI e al PDO corrono gli italiani (ed uno svizzero).
    CHIP per tutti PROBLEMA RISOLTO

  11. monica 25 marzo 2011 12:45  

    siamo in cerca di uno sponsor per i chip. conosci qualcuno disposto a donare 4/5.ooo euro? o magari sei disponibile tu?
    si cercano aiuti in tal senso!!!!

  12. Playbeppe 26 marzo 2011 12:04  

    10€ in più sull'iscrizione al circuito che con gli attuali 13€ penso sia la più abbordabile del pianeta!!!!
    13€ si spendono per andare a correre una 10km...
    Iscrizione di inizio anno a 23€ e ti ritrovi con più dei 4/5000 € necessari.
    A mio avviso il vero problema è che poi ci vuole sempre qualcuno disposto a prendersi in carico la gestione del sistema: trasporto e montaggio attrezzatura ad ogni gara, registrazione tempi e smontaggio e ri trasporto dell'attrezzatura...
    Davvero un bell'impegno....

  13. Maxxico 26 marzo 2011 13:31  

    Ci sono sistemi più semplici del chip.
    Esistono le etichette rfid.
    Vengono già usate in qualche trail e in qualche gara su strada.
    La differenza sta nel fatto che occorre fare una punzonatura prima della partenza, cosa che già avviene distribuendo le tessere.
    All'arrivo invece di leggere la tessera basta "sparare" sul pettorale e il sistema legge il numero così come avviene ora.
    Stesso software, stessi archivi. Cambia solo il lettore: da barcode a rfid.
    Costo molto inferiore alle cifre che avete ipotizzato.

  14. gilda 27 marzo 2011 16:20  

    se si decide di utilizzare i dati dell'arrivo (quindi fare la classifica dei soli atleti con pettorale) si potrebbero spostare la premiazioni gruppi alla domenica successiva, se si utilizza il numero di cartellini effettivamente acquistati dalla società basterebbe pemettere di fare le iscrizioni dei gruppi il mattino stesso e non chiudere le iscrizioni nei giorni precedenti visto che è impossibile per i responsabili di una societa sapere quanti atleti correranno il giorno seguente (alcune società per ovviare a questo problema chiedono ai propri iscritti di pagare tutte le gare del circuito anche se poi non avranno la possibilità di correrle)! nei circuiti piemontesi (gamba d'oro, ammazzainverno)i gruppi fanno le iscrizioni il mattino stesso e quinti il numero dei cartellini venduti corrisponde a quello dei partenti effettivi!
    del tutto contraria alle spese aggiuntive del chip, il sistema attuale è più che mai efficiente per un circuito amatoriale, non sono quei due, cinque, dieci, venti secondi di differenza tra tempo effettivo e tempo dichiarato che fanno la differenza!!!

  15. Playbeppe 27 marzo 2011 17:15  

    D'accordo quasi su tutto Gilda.
    Quasi però.
    Non dico che il sistema attuale non sia abbastanza efficiente, anzi se si pensa che fino a pochi anni fa si faceva tutto manualmente allora lo si apprezza ancora di più, ma semplicemente il chip sarebbe meglio.
    Poi scusa, siccome il circuito è amatoriale allora non si deve ambire a migliorarlo?
    Ciao campionessa ;-)

  16. Silvano 27 marzo 2011 19:46  

    Ho pensato anch'io che si potrebbe spostare la premiazione gruppi la domenica successiva, l'unico problema è logistico, trasportare i premi in un luogo differente. Cmq l'ulteriore vantaggio è che fare la premiazione gruppi prima della partenza gara successiva, consentirebbe di avere un buon pubblico presente, visto che alle 8,00 siamo già quasi tutti presenti.
    Ovviamente chip o rfid consentirebbero di avere un sistema ottimo ma cmq da organizzare e l'impegna non è da poco.
    p.s. Monica siamo tutti riconoscenti del lavoro che voi tutti fate ogni domenica. Grazie

  17. monica 7 aprile 2011 18:20  

    rieccomi, scusate non sono più venuta a leggere i vostri post.
    il problema della premiazione gruppi alla domenica dopo....insomma non è così semplice a dire il vero. la maggior parte delle gare non sono organizzate dai gruppi che comunque potrebbero essere presenti anche la settimana successiva ma da società che dovrebbere intervnire appositamente per portare i premi....altrimenti....chi si occuperebbe di questo? inoltre a dire il vero la vedo un pochino riduttiva anche perchè è vero che TANTI sono già presenti alle 8, ma è anche vero che MOLTI arrivano ben dopo e soprattutto....chi c'è al ritrovo???? la maggior parte di tutti voi sono in giro a fare riscaldamento!!!! giusto i tapascioni come me sono li...ma credo proprio che nessuno presterebbe la minima attenzione purtroppo.
    non so invece cosa sia la "cosa" di cui parla Massimo e cosa implichi a livello organizzativo e tecnico soprattutto. Ti informi tu?
    grazieeeee

  18. Maxxico 8 aprile 2011 09:05  

    Te ne parlerò di persona.
    Ciao