1

Giovedì 16 luglio a Feriolo, paesino caratteristico che si affaccia sulla sponda del Lago Maggiore, si è svolta la ormai classica “Corsa D’Estate” serale di km 6.5 circa percorso pianeggiante ma nella seconda parte il tortuoso sentiero boschivo, riduce parecchio la velocità: Presenti 3 cavalieri e una dama Valbossa;
Rita Grisotto 28’02” 7a donna a seguire Marco Vicario e Andrea Poggioni 28’10” Mario Zanotti 29’50”

Venerdì 17 luglio a Orino si è corsa la competitiva serale giunta alla XI edizione, gara regionale Fidal. Solito percorso ad anello estremamente impegnativo, salita e discesa km 2.6 da ripetere due volte.
Classifica Valbossa:
Elisabetta di Gregorio 4a assoluta 23’54”
Stefano Bordanzi 21’25”
Alberto Ulivi 22’49”
Flavio Tremea 23’26”
Angelo Colli 24’52”
Adriano Di Raimo 25’30”
Giuseppe Di Raimo 25’34”
Claudio D’Angelo 25’43”
Marino De Filippis 26’32”
Angelo De Mieri 27’01”
Giovanni Giamberini 32’08”
Elena Bianchi 35’48”

Sabato 18 luglio 16° edizione “Giro Lago di Resia” record di partecipanti circa 4000. Percorso di km 15.3 ad anello intorno al più grande lago artificiale del Trentino Alto Adige. Bellissima gara, sia dal punto di vista paesaggistico, panorama mozzafiato, sia dall’impeccabile organizzazione. Nulla è lasciato al caso. La giornata si presentava abbastanza soleggiata e calda, i ristori previsti ogni 5 km, uno persino all’ultimo km. Alla partenza c’erano 5 blocchi suddivisi in base ai tempi di corsa, Il percorso era tracciato sul perimetro che costeggia il lago, quasi tutto su ciclabile. Partenza da Curon dove si può ammirare la parte finale dello storico Campanile che fuoriesce dall’acqua, la prima parte sino al km 6 è piatta ma quasi tutta su sentiero serrato e ghiaia, mentre la parte finale è veloce. Dal 6 all’11km è un continuo saliscendi, con salite impegnative, in particolare al km 9.

I tre Valbossini hanno cercato di fare del loro meglio, dopo il viaggio in moto che ha felicemente appagato la vista ma non le gambe e la pizza Austriaca mal digerita.

Classifica: Edoardo Romani 1h12’41” Rita Grisotto 1h13”51” Mario Zanotti 1h14’20”

Domenica 19 luglio “Bettematt Skyrace – Riale” km 33 D+2000

Bellini Stefano 4h25’42
Giampiero Zanon
5h13’13”
Luigi Feroldi 5h34’35”

Mentre al Piede D’Oro di Vinago km 9 segnaliamo la vincita di Sabina Ambrosetti e i primi di categoria di Stefano Bordanzi e Claudio D’Angelo.
Classifica valbossini

POS PET. COGNOME NOME MEDIA TEMPO TOT. POS CAT PUNTI
3 800 BORDANZI STEFANO 04:02,0 00:36:18 1 200
7 1023 PALERMO ROBERTO 04:03,8 00:36:34 2 190
10 803 ZANINI CLAUDIO 04:05,9 00:36:53 5 170
22 144 AMBROSETTI SABINA 04:16,3 00:38:27 1 200
28 1218 RUSSO GIUSEPPE 04:21,2 00:39:11 4 175
29 1027 ULIVI ALBERTO 04:22,5 00:39:23 6 165
50 1219 TREMEA FLAVIO 04:39,4 00:41:55 9 159
58 1420 ZONCA GIANNI 04:45,9 00:42:53 2 190
64 1829 D'ANGELO CLAUDIO 04:49,1 00:43:22 1 200
69 1616 SECCO GIUSEPPE 04:54,4 00:44:09 6 165
79 1215 DE FILIPPIS MARINO 05:04,5 00:45:40 16 149
83 1422 DE MIERI ANGELO 05:06,4 00:45:58 6 165
92 1424 SECCO LUIGI 05:11,4 00:46:43 8 161
107 1216 LATTUADA DARIO 05:23,4 00:48:30 25 140
142 1819 PAROLIN ATTILIO 05:49,6 00:52:26 6 165
153 1818 GIAMBERINI GIOVANNI 06:00,5 00:54:04 9 159
169 309 DALL'ASEN JOLE 06:16,4 00:56:27 5 170
186 96 VICARIO ELENA 06:40,5 01:00:05 4 175
198 210 BIANCHI ELENA 07:28,0 01:07:12 13 152
202 1836 QUALLONI ANSELMO 07:45,3 01:09:48 15 150
207 1817 BERNASCONI GEROLAMO 08:07,7 01:13:10 16 149

1 commenti
  1. Il Poggio 21 luglio 2015 23:16  

    Segnalo 3 Valbossini anche al giro dei 4 colli, impegnativa skyrace svolta a Piedicavallo (BI) 22 km D+1850. Andrea Poggioni 12° in 3h43', Alberto Zecchi 3h57' causa errore di percorso, Marco Vicario 4h20'. Percorso molto tecnico e roccioso ma con panorami mozzafiato.