2

di Davide Bisulca “bisu”

Gli ultimi 2 mesi sono stati veramente duri. Febbraio perché influenza e malanni mi hanno disabilitato e marzo perché è stata durissima ritrovare la condizione persa…. Sveglia alle 6,15 e ricca colazione dato l’inizio della gara alle ore 11.00. Decido di andare a Milano in treno e partire un po’ prima del solito così da assaporare al meglio tutto l’evento. Arrivo a Milano, giretto all’Arena dove vedo arrivare i top runners e poi via a cercare qualche valbossino. Breve scambio di battute con un po’ di valbossini e mi avvio verso le griglie. Lì trovo Stefano (emozionatissimo per la sua prima mezza!!!) con cui faccio un riscaldamento fugace di 5min. Entriamo in griglia molto in anticipo per evitare il traffico iniziale. Decido che partirò sui 4’05’’ finché ne avrò e metto il gps in modalità silenzioso con sullo schermo solo il tempo di gara e di guardarlo solo ogni 5km. Ci siamo…l’adrenalina sale...è da 6 mesi che non sono sulla linea di partenza di un mezza maratona…lo sparo…e…si parte!!! Le gambe girano bene sin da subito, non avverto stanchezza e corro con il sorriso….la mezza è proprio la corsa che adoro di più. Il passaggio ai 5km mi sorprende, quello ai 10km in 39’40’’ mi fa pensare, ed ai 15km addirittura passo sotto l’ora ed è qui che inizio a realizzare quanto saranno duri gli ultimi 6km, a quanta “testa” sarà necessaria (e qui penso agli allenamenti del mercoledì). Vado in crisi al 17esimo, ma non mi lascio intimidire e decido di agganciarmi ad un gruppetto di 3 atleti e non li mollerò fino al 20esimo, manca un km e spingo a tutta, sento alla mia destra mia moglie (la mia mental coach!!!) e mia figlia che mi incitano, l’entrata dentro l’arena è sempre suggestiva, guardo il timing che segna 1h25’….non ci credo…ma non è un sogno, è veramente quello il tempo che leggo!!! Chiudo in 1h25’20’’, felicissimo perché “l’inaspettato è molto meglio del previsto!!”. La giornata prosegue con un bellissimo picnic e giretto in centro a Milano con tutta la famiglia. Un ringraziamento speciale va a tutti i compagni di allenamento del mercoledì a Sumirago. Il “treno” Digi, il “coach” Conte, al Roby e tutti gli altri. I complimenti speciali vanno a Digi per il suo nuovo PB sulla distanza e a Stefano per l’esordio sulla distanza con un ottimo tempo. Complimenti a tutti i valbossini presenti per le ottime prestazioni cronometriche.

Buone corse a tutti!!

2 commenti
  1. Conte Francesco 1 aprile 2015 21:42  

    Bravo Davide.Adesso si lavora x scendere sotto l'1:24!!!!

  2. nino 9 aprile 2015 00:11  

    gran bella prestazione