3

LA MIA BETTELMAT

Pubblicato il 21.7.14

imageVi sono luoghi e gare che ognuno di noi ama più di altri.

Riale, la Bettelmatt sky race in luglio, la ciaspolata in marzo sono per me richiami molto forti.
Assieme a Giuseppe, Felice, Stefanino e Silvano, levataccia ma alle 7,30 eccoci a Riale.
La partenza è fissata alle 8:15 per la 33km, Silvano e Felice, 8:30 per la 22km io, Giuseppe e Stefanino.
Il tempo non è brutto, di più….., tanto da rinviare di quasi un’ora la partenza.

La gara (a mio parere) è molto bella. I primi 2km sono di salita dura fino al M.Luisa, poi un falsopiano di 5km si arriva al passo S.Giacomo, da qui un lungo sentiero a mezzacosta, arriviamo alla capanna del Corno. A questo punto inizia un tratto molto piacevole di 4km corribili con attraversamenti di tratti innevati e si arriva ai 2500mt del passo Gries. Inizia la discesa molto ripida, in 3km arriviamo alla piana dove è sito il cancello delle 3,15 ore per la 33km, finalmente si corre qualche km in piano, poi altra discesa ripida e ultimi km corribili.

Una fresca doccia, un piatto ti pasta con amici della runner Varese e 3v, un applauso ai vincitori e via verso casa.

La giornata purtroppo non è stata delle migliori, tra pioggia, vento e temperatura bassa sembrava inverno, dai il prossimo anno la faremo col soleee………. Nonostante tutto, come al solito io mi sono divertito !!!!!

Angelo Colli

3 commenti
  1. Silvano 22 luglio 2014 09:47  

    Grande Angelo
    non è stato facile prendere la decisione se partire o meno con quelle condizioni, ma gli organizzatori della Bettelmatt conoscono bene queste montagne e ci siamo fidati ... malgrado il tempo è stata davvero una bella giornata !!!

  2. gilda 22 luglio 2014 10:54  

    GRANDE vecchietto! con un po' di freddo ti conservi ancora meglio!

  3. Rita 22 luglio 2014 12:01  

    Angelo...... hai scoperto la pozione magica dell'eterna giovinezza ma l'hai svelata solo a Mary! Attendiamo tutti la ricetta,ahahahah!!!!!

    Ciao