5

imageQuesto non è un trail per tutti. Si è sempre sul ripido, salite e discese, con fondo spesso impegnativo e tecnico. Non è raro utilizzare le mani per aiutarsi nella progressione e diventa indispensabile nell'attraversamento di alcuni settori su placche rocciose attrezzate con corde fisse. I ristori sono scarni ed il personale quasi assente se non nei punti di massima criticità. Giusto così a mio modo di vedere. Il percorso è brutale e non deve essere sporcato ed ammorbidito dal superfluo. E' una sfida con se stessi, servono reali capacità di gestirsi in autonomia e una grande preparazione se si vuole puntare alla linea d'arrivo. Bene inteso i servizi essenziali non mancano. Il tracciato è perfettamente segnato, ci sono tre check point per il rilevamento elettronico dei passaggi, pasta party, docce calde ed organizzazione fluida. Si attraversano splendidi boschi, si scoprono meravigliosi nuclei di baite sapientemente ristrutturate, si corre spesso a piombo sulla valle godendo di panorami mozzafiato con la sensazione di volare. Bellissimo, divertentissimo e durissimo. Sicuramente una chicca per gli amanti del genere da ricordare e ripetere negli anni a venire.

Alberzek

250 circa i partiti
36 posizione Alberzek
5 ore 17 minuti tempo del vincitore
7 ore 17 minuti tempo Alberzek

Classifica

5 commenti
  1. Dario Corà 25 marzo 2014 07:29  

    Ciao Alberzek,ero presente anch'io all'Electric trail domenica ma nella 18k...anche la corta è stata bella tosta,ovviamente non come la 40k ;))
    Non sapevo ci fosse qualche altro Valbossino altrimenti ti avrei cercato!!!
    chiusa in 2 ore 49 minuti ma che fatica....ma da rifare!!!
    ciao
    Dario

  2. Dario Corà 25 marzo 2014 07:48  

    Dimenticavo....complimenti Alberzek

  3. Silvano 25 marzo 2014 10:46  

    Complimenti !!!

  4. Anonimo 25 marzo 2014 14:50  

    Ciao Dario mi spiace anche io credevo di essere l'unico valbossa.
    Sicuramente ci becchiamo da qualche altra parte! Complimenti anche a te. Ciao.
    Alberzek

  5. 3mea 28 marzo 2014 10:24  

    E' un' esperienza speciale da provare, a parte il 'correre a piombo sulla valle' che mi darebbe qualche problema ciao