1

StraLugano

Pubblicato il 2.10.12

di Stefano Bellini

Domenica un nutrito gruppetto di Valbossini si sono recati in terra elvetica per partecipare all’edizione 2012 della Stralugano. A differenza di quanto pronosticato dal meteo la pioggia non si è vista, anzi una giornata calda e soleggiata ha fatto da cornice alla competizione di 30 km. Come per la gara in concomitanza con questa (giro del lago di Varese NDR) anche qui si costeggiava per un lungo tratto il lago di Lugano dopo aver corso un giro di lancio nel centro della città per poi dirigerci verso Melide, Morcote, Figino e dopo una salita impegnativa a circa 25 km in località Pambio si scollinava verso Lugano per passare ancora dal centro e transitare sul lungolago dove era situato l’arrivo-partenza.
Oltre alla 30 km c’era la possibilità di partecipare anche alla 10 km (che si svolgeva su due giri da effettuarsi nel centro di Lugano) alla quale ha partecipato la compagine rosa della Valbossa facendosi valere con ottimi piazzamenti
L’organizzazione “svizzera” come si sa è famosa come i loro orologi, quindi risulta impeccabile: ritiro pacco gara senza coda; servizio massaggio veloce; spogliatoi, docce e pasta party nelle vicinanze della partenza.

Questi i piazzamenti

  Pos Pos Cat Nome Time
30-M40 58. 25. Conte Francesco Marcello 2:05.29,6
30-M20 95. 46. Bellini Stefano 2:11.27,5
30-W35 32. 14. Abbiati Stefania 2:31.59,4
30-M40 408. 203. Crosta Silvano 2:32.00,4
30-M40 415. 206. Vitali Andrea 2:32.30,8
30-M40 645. 315. Pasquini Lorenzo 2:46.05,6
         
10-W35 7. 6. Di Gregorio Elisabetta 41.29,5
10-W45 12. 2. Grisotto Rita 43.12,0

1 commenti
  1. Anonimo 5 ottobre 2012 15:28  

    I numeri parlano chiaro; Bravi per i Valbossini nella 30 km; Mentre nella 10km si distinguono le migliori;
    Bravi
    Luca