28

GIGI

Pubblicato il 22.7.12

La triste notizia della prematura  scomparsa di Luigi  Franzetti ha raggiunto tutti noi valbossini.
Gigi era iscritto alla nostra associazione da tantissimi anni, insieme alla moglie Lina.

Il Consiglio Direttivo e tutto il Gruppo Podistico Runners Valbossa esprimono la propria vicinanza alla famiglia ed in particolare alla moglie Lina in questo triste momento.

I funerali si terranno lunedì presso la chiesa di  Santa Maria Assunta  sita in Reno, frazione del comune  di Leggiuno, alle ore 15.30

A. De Mieri

Mezza maratona del lago maggiore
 11 marzo 2012
Franzetti Luigi 1h36'00"
4° classificato di categoria MM60


Vogliamo ricordati così.

28 commenti
  1. president 22 luglio 2012 15:31  

    Quando un atleta ci lascia prematuramente la sua voce sembra scomparsa per sempre. Ma un affetto sincero non morirà mai.
    Il ricordo di Gigi vivrà per sempre nei nostri cuori,più forte di qualsiasi abbraccio, più importante di qualsiasi parola.

  2. STEFANO 22 luglio 2012 17:26  

    le mie più sentite condoglianze
    Styv

  3. tillo 22 luglio 2012 18:44  

    ciao "GIGI", mi dispiace tanto...
    un abbraccio forte a "LINA"
    ps:ha voluto essere sepolto col completino della "Valbossa"

  4. Il Poggio 22 luglio 2012 20:17  

    La notizia ci ha colto improvvisa un po' come la crisi del 35chilometro e tu caro Gigi ne sai qualcosa, sai quanto è difficile affrontarla. Un forte abbraccio a Lina. il Poggio e la Poggina.

  5. Anonimo 22 luglio 2012 20:28  

    ciao Gigi, continueremo a correre anche per te.

    gpz

  6. Anonimo 22 luglio 2012 20:40  

    ciao... Oggi Angelo ti ha salutato in modo speciale... portandoti con se e con noi...
    un abbraccio a Lina

    graziella

  7. Massimo Colombo 22 luglio 2012 21:57  

    Un Atleta con la A maiuscola, sempre pronto a dare consigli utili a tutti. Un esempio per noi valbossini che ci siamo avvicinati al podismo solo da pochi anni.
    Un abbraccio forte a te Lina, ti siamo vicini.
    Massimo e Monica.

  8. gilda e marco 22 luglio 2012 22:56  

    difficile trovare le parole ... ciao Gigi

  9. Maurone 23 luglio 2012 09:00  

    Sempre positivo e sempre sorridente...un vero atleta nella corsa e nella vita.
    Ciao Gigi

  10. Anonimo 23 luglio 2012 09:42  

    ricordo con affetto tutti i suoi consigli da amico e podista esperto...

    un abbraccio forte a Lina...

    ELENA VIC

  11. basoli 23 luglio 2012 10:10  

    Una notizia che mi ha lasciato di stucco. Sei stato e rimmarai un grande uomo e un grande atleta.
    Ciao Gigi.

    Andrea Basoli

  12. pilo 23 luglio 2012 12:37  

    Ciao Gigi, ci mancherai

    il Pilo

  13. Fiurash 23 luglio 2012 12:42  

    Sentite condoglianze Lina

  14. Rodi 23 luglio 2012 13:14  

    Ciao Gigi, il tuo ricordo correrà sempre con noi, un grosso abbraccio alla mia compagna di merende.
    Mauro

  15. Alfonso Leoni 23 luglio 2012 13:51  

    Mi associo alla Runners Valbossa per la prematura dipartita di Luigi.
    Personalmente voglio continuare a ricordarlo con il suo splendido sorriso e la gioia che ha sempre dimostrato nella pratica sportiva e voglio credere che ora continuerà a correre su spazi infiniti in una dimensione dove non ci sarà più fatica e sofferenza.
    Alla moglie Lina tutto il mio affetto in questo momento particolarmente doloroso.

    Con affetto, alfonso leoni (G.P.Miralago, cat. MM60)

  16. "Lo zio" Gabry 23 luglio 2012 15:09  

    Eri sempre il primo a chiedemi "come stai" e a incoraggiarmi a non mollare mai, nella corsa cone nella malattia... eri ina bella persona, mi mancherai.
    Gabri, per te lo "zio"

  17. 3mea 23 luglio 2012 17:31  

    Ciao Gigi, grande corridore e persona, condoglianze Lina

  18. Yari 23 luglio 2012 18:22  

    Caro Gigi, ti ho conosciuto di sfuggita propio durante la mezza del lago maggiore, in quell'occasione avevi un passo deciso, costante e col trascorrere dei chilometri ti vedevo sempre più lontano fino a sfumare all'orizzonte... le prossime mezze che affronto ti cercherò con lo sguardo ad ogni curva provando a recuperare quei due interminabili minuti di vantaggio che hai preso.

    Con affetto
    Yari

  19. yeti 23 luglio 2012 19:15  

    Ciao,Gigi.

  20. president 23 luglio 2012 22:36  

    Oggi la chiesa e la piazza di Reno erano strapiene per dare l'ultimo saluto a Gigi.Tanta la tristezza nel gruppo e i tanti Valbossini che non hanno potuto partecipare mi hanno incaricato di trasmettere le condoglianze alla moglie Lina in questo triste momento.

  21. Alby 24 luglio 2012 11:14  

    La famiglia ULIVI è vicina a Lina, nel momento della scopmparsa del marito LUIGI, amico e compagno di tante corse. Come giustamente ha detto il Presidente, vogliamo ricordarti cosi come sei nella foto, felice e sereno che corri con indosso la nostra divisa, non ti dimenticheremo.

  22. Paolo Negretto 24 luglio 2012 13:50  

    Sentite condoglianze anche da Sara a Paolo Negretto

  23. Anonimo 24 luglio 2012 16:38  

    ciao gigi é con malincuore che ti saluto in questo frangente.
    Lina, sentite condoglianze per questa grave perdita dalla famiglia toletti.

  24. la "zia" 24 luglio 2012 22:19  

    Ieri sembrava quasi di essere a una gara del Piede d'Oro. Eravamo in tanti con maglie diverse, ma anche in tanti con la maglia della tua squadra...quella squadra di cui hai portato e tuttora porti i colori, come una bamdiera. Tu ieri sei arrivato prima di tutti, e noi eravamo li', dietro di te, a stringerti la mano ed abbracciare la tua dolce Lina, che nel suo dolore non ha mancato di rivolgere un sorriso e un ringraziamento a ciascuno di noi.
    Voglio credere che quella di ieri pero' non sia stata la tua ultima gara, perche' continuerai a correre con noi. Ti cerchero' sempre in prossimita' del traguardo, quando mancheranno poche centinaia di metri e, come al solito, quando svolgevi parte del percorso a ritroso facendo defatigamento, aspettero' il tuo incitamento a non mollare perche' ormai e' finita. Grazie Gigi, perche' in quei momenti sei sempre stato e sempre sarai il mio sostegno. Dai la forza a Lina di continuare con noi!
    Un abbraccio. La "zia" Liz.

  25. anthos 26 luglio 2012 07:44  

    Luigi, un volto tante volte incontrato sui campi di gare, molte volte fotografato, lo consideravo un amico. La sua scomparsa mi addolora.
    Condoglianze.
    Antonio Capasso

  26. Anonimo 26 luglio 2012 09:37  

    Non ti conoscevo personalmente ma ci siamo "incontrati" agli ultimi km della mezza del lago maggiore e mi aveva colpito la tua grinta e la tua forza malgrado la tua barba bianca. Ho pensato in quel momento che rappresentavi davvero un esempio ed una speranza per uno alle prime armi come me.

    Ciao Gigi
    Lorenzo

  27. Anonimo 27 luglio 2012 16:38  

    Ho apprezzato la partecipazione di tanta gente al mio dolore e non potendo farlo personalmente ringrazio tutti.
    Lina

  28. Anonimo 28 luglio 2012 13:50  

    devo tanto hai tuoi insegnamenti...anche se ogni tanto ci si scornava......grazie di tutto "capo" FRANZ,il tuo "archimede" GIORGIO F.
    P.S. anche lassu' nel dubbio non mollare.....LINA un abbraccio