1

TOUR DELLA BESSA

Pubblicato il 30.4.12

image C'è un paese in cui il tempo sembra si sia fermato, in cui alle 8 di mattina non v'è anima viva, in cui si ritrovano i cercatori d'oro e disputano anche il campionato mondiale di ricerca. No, non siamo in Alaska. C'è un paese in cui tra i principali problemi c'è l'eccessiva proliferazione di cinghiali e se non si è particolarmente attenti sulla strada si rischia di investire un cervo o un daino. No, non siamo in Svizzera ed il barista che ci racconta della portiera della sua auto sfondata da un cervo che gli ha lasciato anche due denti incastrati nella guarnizione del vetro ha un accento assolutamente piemontese. Vermogno è una piccola frazione della valle dell'Elvo in provincia di Biella e nel letto del torrente omonimo i cercatori d'oro si danno appuntamento da tempo immemore. Domenica 29 aprile al centro visite del parco della Bessa si sono dati appuntamento invece 250 atleti che anno sfidato le intemperie per percorrere i circa 18 km rilevati dal mio gps di questo facile trail pianeggiante che si snoda tra i sentieri e le strade interpoderali di questa area protetta. Grande tranquillità in un'area vasta in cui l'unico ostacolo è stato un branco di mucche che venivano portate al pascolo invadendo completamente la strada sterrata con i loro allegri campanacci. Ho deciso di deviare attraverso il bosco visto che il mio abbigliamento rosso fiammante mi faceva pensare che magari correndogli incontro avrei potuto risvegliare in loro reminiscenze di origine spagnola!! Accompagnato da Marco “Yeti” Vicario ho deciso di interpretare la gara come fosse una IVV con l'unico obbiettivo di provare a stare sulle gambe più di un'ora e mezza. E così è stato, ho scoperto un bel percorso facile, con qualche tratto disseminato di pietre tonde testimonianza che ci troviamo sulla parte periferica dell'antico ghiacciaio della Serra. Anche Marco in vista del più impegnativo Erbaluce Night Trail ha voluto mettere nelle gambe un po' di distanza ed è arrivato stanco ma soddisfatto. Non ancora pubblicata la classifica posso solo comunicare che a vincere è stato il giovane e fortissimo Enzo Mersi che non ha rivali staccando di circa due minuti il secondo classificato. Segnalo la bellissima prestazione dell'amico Walter Donzelli dell'atletica 3V che si aggiudica un ottimo 7° posto. Walter si sta rivelando un trailer molto forte, infatti solo una settimana prima ha ottenuto il 10° posto al Monteregio Trail di 45km. Organizzazione all'altezza per una gara facile da preparare viste le caratteristiche della zona in cui si sono viste non più di 5 o 6 persone sul percorso ma comunque non ne sarebbero servite altre. Unico neo alla giornata nuovamente furti su alcune auto parcheggiate lungo la strada in zona meno visibile con atleti che si sono ritrovati senza neppure un cambio di vestiti in quanto gli è sparito l'intero borsone oltre a portafogli e telefoni cellulari!!

Dopo 8 mesi ho rimesso le scarpe artigliate e anche se ancora le montagne devono attendere inizio ad essere più ottimista per i mesi a venire.

Buone corse a tutti.

il Poggio

1 commenti
  1. tillo 1 maggio 2012 16:08  

    se lo avessi saputo probabilmente serei venuto, ma voi fate tutto senza dirlo a quelli scarsi......