11


 
PERCORSO TRAIL
 
Con oggi ho completato la tracciatura dei percorsi del nostro trail. Con la solita vernice di colore verde fluo ho segnato principalmente gli incroci mettendo solo dei pallini su alberi, pali della luce o sassi a terra e poche frecce. Chi vuole provare i percorsi può farlo e se ci segnala quanto tempo ha impiegato è per noi un dato interessante. Alcune segnalazioni sono d'obbligo. Se ad un incrocio avete dubbi percorrete almeno cento metri e se non trovate nessun segnale tornate indietro.
 
Alcuni punti richiedono particolare attenzione in quanto non era possibile segnare bene ed in modo inequivocabile: al km 4,5 si arriva alla cascina Gaggio, prima della casa bisogna girare a destra e subito ancora a destra sul sentiero erboso che è quello meno percorso. Al km 7,8 c'è un incrocio a 4 strade che verranno percorse nei due sensi. Ho cercato di segnare in modo univoco ma comunque considerare che bisogna andare a sinistra sia all'andata che al ritorno ( il ritorno vale solo se si fa il giro corto). Il bivio tra le due gare si trova al km 10,7. Uscendo dalla comunità cenacolo si supera la strada asfaltata e si scende per strada forestale. Dopo circa100 metri si deve superare un piccolo ruscello che al momento è asciutto. Ho segnato sui sassi che il corto gira a destra mentre il lungo prosegue dritto.Nei boschi di Caidate c'è una strada chiusa con una sbarra bianca. Abbiamo il permesso del proprietario per passare sotto mentre per la gara verrà aperta.Infine a Montonate si sbuca sul prato dietro la torretta. Bisogna salire a destra seguendo il confine del bosco e passati davanti alla torre si scende continuando a seguire il bosco che è sulla nostra destra. Trovate i segni verdi nel punto in cui il sentiero passa sotto agli alberi.
 
Naturalmente il giorno della gara questi problemi non ci saranno in quanto tutto verrà segnato al meglio.
Dopo le vacanze farò un giro completo con il Garmin per fare una mappatura precisa in quanto quella sul sito non è più attuale.
Quindi buone corse e segnalate se incontrate problemi particolari.
 
Il Poggio

11 commenti
  1. Anonimo 7 agosto 2011 23:42  

    Oggi ho provato parte del lungo da prima del Gigante a dopo il guado dello Strona (bello!). Ho trovato qualche difficoltà, pur conoscendo un buon 90% del percorso, nei seguenti punti:

    - si fa fatica a trovare l'inizio del sentiero tra il Ranco e il Buggino a Daverio.

    - in uscita dal castello di Caidate, c'è un bollino alto su un palo, ma il sentiero è più a destra e si tende ad andare a sx.

    - risalendo a Caidate, finito il bosco si è portati ad andare dritto, manca (o non ho visto) l'indicazione di svoltare a dx.

    - alla cascina Immacolata non ho trovato il segno che manda a sx, il primo segno utile è dopo quasi 100m.

    Per il resto tutto OK, appena riesco a fare l'ultimo pezzo ti mando il file del GPS.

    Buone vacanze a tutti.

    by gpz

  2. pilo 8 agosto 2011 13:34  

    Io ho fatto il percorso partendo dal Gigante ed arrivando a casa mia.
    Trovato difficoltà al Castello di Caidate, poi risalendo a Caidate come GPZ, alla cascina Immacolata anch'io non ho trovato segni (sono addirittura tornato indietro a controllare, ci sono tanti pioppi; mettiamoci un pallino). Discesa pericolosa vicino a casa mia da segnalare bene.
    In conclusione; segnato bene con alcuni punti da migliorare.
    Il Pilo

  3. pilo 8 agosto 2011 13:35  

    Aggiungo che anche sotto al castello ho avuto difficoltà.

  4. tillo 8 agosto 2011 16:36  

    ieri, facendo il percorso ridotto, nonostante lo avessi già fatto e la presenza di Antonio che conosce bene la zona, siamo riusciti a sbagliare verso l'ottava e il nono km,(evitando di andare verso l'acquedotto), il brutto è che nonostante abbiamo sbagliato, ci siamo trovati sul percorso segnato a circa 1,5 km dall'arrivo.

  5. Maxxico 8 agosto 2011 18:23  

    Infatti. Abbiamo sbagliato al km 7,8. Come ha scritto Andrea c'è un incrocio che si percorre due volte e occorre andare a sx entrambe le volte.
    Noi siamo andati a dx e abbiamo tagliato 4km.

  6. Giulio 8 agosto 2011 22:22  

    Nel giro corto al Km 7,8 circa, quando si trova l' incrocio si prende la prima a sinistra che immette sulla salita di Bernate ( non la seconda altrimenti si sale al bacino ) poi verso l' 11°Km si passa per il bacino, si scende e ci si ritrova all' incrocio a quel punto si va diritti perchè se si gira a destra ci si ritrova sulla salita di Bernate.

  7. Anonimo 9 agosto 2011 22:32  

    Fatto il pezzo mancante dal guado (ma quanto è bello...)all'arrivo e poi dal Monastero di Casale fino al Gigante. Mi sono perso solo alla Tordera, non so perchè ma sono andato a dx e poco più avanti un segno su un palo della luce, poi più niente; alla fine son tornato indietro e ho preso il sentiero giusto a sx. Ho notato che tutto quel girovagare intorno alla collina dell'acquedotto renderebbe vantaggioso tagliare parecchio percorso, chi conosce un pò la zona lo potrebbe fare, dovremo mettere qualche uomo in più nei punti critici. Certo che correre ad Agosto nelle nostre zone, senza vista e con le zanzare e i tafani a gogo è proprio un'esperienza unica.... :)

    by gpz

  8. Il Poggio 11 agosto 2011 16:07  

    Cari soci, l'importante è che imparate bene il percorso e poi nei giorni precedenti la gara lo segnerete al meglio. La prossima settimana penso di fare tutto il giro lungo, conviene che veniate con me almeno nei tratti che vi riguardano direttamente (vale per Giulio e GPZ)Poi chi vuole farmi compagnia è sempre il benvenuto.

  9. Giulio 16 agosto 2011 13:47  

    16 - 8 - 2011
    Fatto giro corto Km 13,580 dislivello m 457
    1h 10' 54"

  10. Il Poggio 16 agosto 2011 17:56  

    Probabilmente ogni gps farà la propria misurazione. Il giro corto io l'ho fatto 4 volte e compreso il giro all'interno del parco della palestra fanno km 14,3 D+ 480m. Giro lungo km 33 e D+ 900m

  11. Maxxico 22 agosto 2011 08:56  

    Mi sono informato e ora so chi è il proprietario della casetta di sassi al Buggino, dove si vuole far il ristoro. E' un mio amico e non ci saranno problemi ad utilizzarla.
    Non so se c'è corrente e acqua.
    Farò sapere.