2

TRASLAVAL 4^ TAPPA

Pubblicato il 30.6.11

Con una leggera pioggia e temperatura ideale per correre è ripresa la Traslaval. La tappa di oggi era la più lunga con suoi 13,2 km e presentava solo due salite importanti di cui la più lunga misurava 1,2 km. Per il resto strada forestale di fondo valle con qualche ondulazione. Adattissima ai passisti veloci che hanno potuto dar fondo alle loro doti di maratoneti. Personalmente ho cercato di fare progressione aumentando la velocità negli ultimi km seguendo da lontano la battaglia di categoria MF tra i nostri Lozza – Zonca – Perucchini. Lozza cade e si sbuccia un ginocchio ma comunque oggi Perucchini è veramente combattivo e si esprime in un serrato testa a testa con Zonca che si risolve allo sprint finale. Perucchini ha la meglio e riavvicina i rivali compagni di squadra nella generale. In realtà però il passo avanti lo ha fatto Lozza che ora è quarto e quindi al momento tra i premiati. La nostra Cinzia oggi si è classificata in settima posizione mantenendo la quarta piazza nella generale ma ora ci sono tre atlete raggruppate in soli 26”. Sarà il tappone di domani a decidere se le tattiche di gara sono state indovinate. Le passiste veloci oggi hanno sparato al massimo cercando di guadagnare i secondi che pensano di perdere domani. Verità o pretattica? Penso che Cinzia dovrà stare attenta alla Scarselli che in salita dovrebbe essere più performante della croata Vrajic. Quest'ultima ha dichiarato di voler recuperare oggi perché in salita non si sente molto forte. Sarà il col Rodella a mettere tutti d'accordo. La partenza da Campitello e dopo circa tre km piatti si salirà di 1000 m nei restanti 7 km terminando la gara al rifugio Des Alpes a quota 2400m. Ciao a tutti.

Il Poggio

2 commenti
  1. president 30 giugno 2011 22:07  

    Bravissimi,il nostro gruppo di valbossini si è distinto migliorando sempre il crono.Domani vi attendono gli ultimi sforzi per chiudere al meglio la 13^ edizione...Mario stai andando come uno stambeccho!!Un saluto affettuoso, ciao a tutti.

  2. gilda 30 giugno 2011 22:57  

    grande mario, ti vogliamo cattivo!!! e l'anna?
    cinzia tieni duro..
    dateci dentro, anche con il divertimento!