6

di Marco Zarantonello

Arriva il giorno del Trail del Mottarone.
Vengo da un periodo dove la forma è solo un lontano ricordo, non ho molte aspettative, se va male, mi godrò con calma il paesaggio. E che paesaggio! Panorami a 360° sui laghi Maggiore e d’Orta e sulla catena delle alpi tra cui svetta il Rosa.

image L’organizzazione punzecchiata da alcune critiche modifica alcune regole ed ora è un vero trail. Il percorso si snoda all’inizio intorno alle piste da sci della vetta su prati e sentieri quasi sempre allo scoperto, poi si sviluppa su un anello più lungo che scende sul versante del lago d’Orta per arrivare alla fine nuovamente sulla vetta del Mottarone a 1400 mt.
Le mie gambe girano abbastanza bene, meglio delle più rosee previsioni, peccato che nell’ultima discesa sento che i crampi sono in agguato e appena svolto per iniziare la bella e dura salita finale di circa 6 km, che mi riporterà in vetta, mi assalgono, sono bloccato ma per fortuna dura poco, dopo un veloce stiramento riesco a ripartire. Arrivo con le gambe a pezzi ma soddisfatto.

A due passi da casa ho fatto un trail con un percorso veramente invidiabile!
Grazie Max!

Marco

Complimenti a Stefano Ruzza, Claudio Piazza e Simone Fumagalli per la splendida forma.

Foto by gilda

6 commenti
  1. gilda 14 settembre 2010 11:56  

    ...ma avete visto il new look del lupo?
    http://www.trail-running.it/mottaronetrail/MottaroneVBTraildelMottaroneed0Album1/dsc_1479.html

  2. tillo 14 settembre 2010 12:20  

    e bravo il "lupo", Gilda come foto sei scarsina per la gara sei come il lupo, complimenti

  3. Anonimo 14 settembre 2010 13:40  

    :-) ... ma il pettorale non andrebbe messo ben visibile sul petto ?? ;-)


    Sergio

  4. president 15 settembre 2010 13:51  

    Alta professionalità! Congratulazioni

  5. Playbeppe 17 settembre 2010 14:43  

    Passi per il petto nudo "Tony Krupicka Style", ma i calzoncini non si potevan proprio vedere!!!!
    Sembran quelli che uso in Estate quando sono in ferie, insomma quelli da perfetto turista!!
    Dai l'impressione di essere un "tizio qualunque" che stava passeggiando per il Mottarone e all'ultimo ha deciso di aggregarsi alla "scampagnata"...
    ...vincendola!!!!
    Grande Marco! Mitico!

  6. tillo 18 settembre 2010 13:16  

    sul blog di Capasso foto e articolo