3

CROSS DEI DUE PINI

Pubblicato il 7.12.09

di Angelo Colli

foto Claudio Pilotti

Domenica 6 dicembre si corre la terza prova Winter Challenge il “Cross dei due pini”

Decido di partecipare non solo per divertirmi e vivere l’atmosfera del la gara ma anche perché questo cross, a quelli della mia categoria e anche alla storia della nostra società ha lasciato parecchi bei ricordi.

Mattinata molto fredda però il tempo è bello e lo spettacolo che offre la zona è senza dubbio qualche cosa di unico.

Noi come Valbossa eravamo presenti in 17 dei quali undici maschietti e sei femminucce.

Solito rituale alle 9,30 partenza del mini giro con la nostra “ALICE” sempre presente poi alle 9,45 partenza della gara con 168 concorrenti . Il percorso (giudizio personale) è molto bello, molto muscoloso misura 4km 750mt suddiviso in due giri.

La mia gara è stata molto regolare dopo una partenza così così, supero il primo km comincio a correre senza andare in grosso affanno fino a concludere in 76 posizione.

Da segnalare la terza posizione della Valbossa nella classifica a punti e la quinta posizione nella classifica a tempi.

Ecco le posizioni dei Valbossini:

nome tempo posizione categoria
Cinzia Passera 19.15 82 4
Elisabetta di Gregorio 19.43 94 7
Rita Grisotto 20.42 190 7
Mary Tartari 21.57 136 1
Anna Reggiori 22.58 146 2
Natalina Dal Forno 26.01 162 6
       
Flavio Tremea 17.30 26 8
Mario Zanotti 18.05 44 17
Gabriele Rizzi 18.37 56 24
Antonio Alezio 18.43 59 3
Angelo Colli 19.08 76 8
Livio Fasan 19.29 90 12
Gianni Zonca 20.02 98 14
Enrico Castelnuovo 20.31 108 15
Marco Vicario 20.37 111 37
Roberto Orlandi 20.50 117 19
Egidio Gonzato 21.44 132 24

3 commenti
  1. tillo 7 dicembre 2009 13:23  

    ciao Pilo, ho dimenticato di mettere Egidio Gonzato 21,44 pos.132 cat. 24

  2. 3mea 10 dicembre 2009 21:07  

    gara, percorso e posto molto belli; qualche saliscendi più 'aspro' sarebbe stato comunque gradito. Bene poi il Tillo con la sua cronaca ed il Pilo con le foto.
    ciao

  3. MISTER 11 dicembre 2009 09:59  

    Gara, percorso e posto molto belli; se avessero tolto tutti i piccoli saliscendi sarebbe stato comunque gradito. Eheheheheh io la vedo così. Ciao a tutti