13

e già molti atleti sono stati visti sulla salita a provare il percorso.

Vorrei aprire un dibattito su come sia meglio prepararsi per questa strana ed inusuale gara. Visto che tra noi ci sono atleti con moltissima esperienza, mi piacerebbe sentire da loro alcuni consigli per chi, come me, non sa come approcciarsi alla gara.

Le prime domande che mi vengono in mente sono queste:

Che allenamenti fare la settimana della gara? C’è qualcosa di specifico che va fatto?

Come impostare la gara? Dare tutto all’inizio o risparmiarsi per la scalinata finale?

A voi la parola.

P.s.: Che tempo farà il primo?

13 commenti
  1. president 24 giugno 2009 22:00  

    Per quanto concerne la mia esperienza di corridore i consigli che posso dare sono i seguenti:

    innanzitutto, la settimana che precede la gara è consigliabile eseguire una serie di ripetute da 100 m e 200 m in salita, mentre la settimana della competizione è sufficiente allenarsi senza compiere esercizi specifici.
    Riguardo la seconda domanda il mio consiglio è di essere ben riscaldati prima della partenza e data la lunghezza del percorso è conveniente partire in progressione.
    Infine secondo una mia previsione il nostro Andrea Basoli impiegherà dai 3' ai 3'10''.IN BOCCA AL LUPO!!!

  2. Maxxico 25 giugno 2009 10:21  

    Esagerato! 3 minuti?!
    Non ci credo.
    Penso che sotto i 3' e 45" sarà difficile andarci.

    Grazie dei consigli.

  3. Il Poggio 25 giugno 2009 11:49  

    Penso che fare lavori solo la settimana precedente la gara serva un pò a poco. Secondo me chi non ha preparazione specifica per la salita è bene che faccià delle ripetizioni veloci ma in piano. Servono solo a dare un pò di giro alle gambe. Temo che fare lavori intensi in salita così vicino alla gara se non abituati sia deleterio. Per quanto riguarda la gara è difficile trattenersi all'inizio ma il percorso è duro visto che la pendenza umenta verso la fine. Opto anche io per la progressione. Tempo dei primi secondo me sui 3'15-3'20

  4. Yeti 25 giugno 2009 12:35  

    3.35

  5. fff 25 giugno 2009 14:17  

    visto e considerato che siamo in periodo di esami di maturità, oltre che zucche e meloni vediamo di far maturare anche i numeri:

    LxPS:T/Te+P-D+Cc:I/VT=X

    1000mtX4%salita:24°temp+54partecipanti-10data+147calorie consumate:1,61 inflazione corrente FRATTO 60 valore tempo=3min.e32"

    la matemativa non è una opinione ma le opinioni sono matematiche.
    (fff: tomo 2, salmo 21, pag.46)
    alleluja

  6. Maxxico 25 giugno 2009 14:24  

    fff sei unico!!

    e meno male! :-)

  7. tillo 25 giugno 2009 15:31  

    Fabio sei una forza è uno dei commenti più belli che abbia mai letto

  8. basoli 25 giugno 2009 16:07  

    Ma Tillo, quando imparerai i nomi corretti dei tuoi amici podisti?
    Si chiama F l a v i o e non Fabio!
    Bella Tillo e saluti da Andrea Basoli.

  9. tillo 25 giugno 2009 16:19  

    è tutto calcolato (forse) ora però aspetto la punizione, chissà se sarà clemente il "Flavio"

  10. fff 25 giugno 2009 16:34  

    avendo (come la barzellatta di Totti: ho una golf, chi la vole avendo) spesso crisi di identità, ringrazio chi si prodiga nel ricordarmi chi sono.

    Fabio o flavio l'è istess...tanto, come dice qualcuno, sono "unico", (il "meno male" lo appoggio su tt la linea, ma tranquilli, lo stampo è stato distrutto..!)
    se non schiatto entro le prox 4 ore, arrivederci a Mombello.

  11. MISTER 26 giugno 2009 06:43  

    Dunque sono circa 920 mt più la scalinata prevedo un bel 3'22''. come preparazione ripetute velocissime in piano od anche in leggerissima discesa. Già devi Stramazzare in gara, almeno le ripetute durissime evitiamole,buona giornata a tutti.

  12. 3mea 27 giugno 2009 22:18  

    visto il dislivello di 85m circa(verificheremo con precisione) la ritango difficilmente superabile la barriera dei 4'
    ciao a presto

  13. pilo966 28 giugno 2009 13:55  

    Io dico 3'52''
    il pilo