6

IV MONClassic COL BOTTO

Pubblicato il 15.5.09

image

Cominciamo con i numeri, 120 i bambini partecipanti, 279 gli arrivati alla gara competitiva (di cui 131 iscritti al Trofeo Corbella) e ben 240 alla non competitiva, insomma il record di presenze della gara. Totale 639 iscritti!!! (cifre da capogiro, o meglio da GIRO). Adesso capiamo il perché della lunga coda, speriamo che riusciate a perdonarci il disguido della fila all’arrivo.

Questo anno la pioggia non ci ha voluto (e meno male!) tenere compagnia e la festa è stata completa. Soprattutto per i tanti bambini, accompagnati da mamme, nonne, papà, nonni, in un brulicare di colori e di entusiasmo. In particolare i piccoli di Montonate che ormai aspettano e vivono questa serata come una grande festa.

Da questo anno la MONClassic si fregia del titolo di gara FIDAL e torna a far parte del Trofeo Corbella.

Anche in questa edizione il percorso ha subito delle piccole modifiche ma solo per diventare ancora più movimentato e suggestivo con l’attraversamento nel boschetto di pioppi e il passaggio a fianco dello stagno del Peder, i numerosi commenti positivi ci hanno rafforzato nell’idea di mantenere anche per gli anni a venire questa variazione.

Il traguardo volante del castello a 800 m dalla partenza, ci ha regalato due traguardisti differenti rispetto ai vincitori finali: Josupiaff Amid e Elisa Masciocchi.

Nessuna volata né caduta all’arrivo, il forte atleta della Cover Mapei Mirko Zanovello ha staccato i rivali e fatto il vuoto dietro di se tagliando il traguardo in 20’48”, secondo posto per Nader Rhal (21’15”), terza piazza per Virgilio Franchi (21’35”), tallonato da Paolo Proserpio (21’40”). Seguono Antonio Trogu, il nostro coach Basolone, Luca Ponti, Stefano Castagna, Biagio Cantisani e Manuel Beltrami. Primo tra gli under 21 il “figlio d’arte” Lorenzo Zanotti.

La classifica in rosa vede la nostra Cinzia Passera (25’29”), che conferma l’ottimo stato di forma, collezionando il secondo successo della settimana sempre davanti a Elisa Masciocchi (25’54”), terzo posto per Annalisa Bombelli (25’57”). Seguono Ilaria Zen, Lorena Strozzi, July Novati, la nostra Kiaretta Quartesan, Marta Landini, Cinzia Lischetti e Yulia Baykova.

La sfida Yeti-Colombo vede il salumaio battere l’uomo delle nevi, ma, ahimè, il podio over 85 kg gli viene soffiato dall’outsider Nicola Cilento. Premio di peso al femminile per Cristina Grassi.

E last but not list….finalmente il nostro Gerolamo Ambrogio Bernasconi stravolge anni e anni di classifica piazzandosi davanti a tutti con i suoi 104 kg. Davvero un uomo di peso!

Vi rimandiamo alla classifica per sbizzarrirvi con l’elenco dei premiati assoluti e di categoria, alle classifiche di Edo per tutte le altre (assoluta e Corbella) e alle foto delle premiazioni by Gilda.

Come sempre mille (e ancora non bastano) GRAZIE a tutti i partecipanti e ai tantissimi runners e non che ci hanno aiutato alle iscrizioni, sul percorso, all’arrivo, al ristoro, prima, durante e dopo la gara, allo speaker Silvio the best Omodeo che magistralmente ha intrattenuto pubblico e corridori. Immancabile il ringraziamento al Comune di Mornago e al sindaco, alla Protezione Civile e ai nostri SPONSOR.

GRAZIE MILLE A TUTTI!

lo staff MONClassic

6 commenti
  1. lella 15 maggio 2009 16:31  

    per cinzia:
    guarda la sequenza delle foto del marathon max, c'è il passaggio al gp, la tua è la 21 e 22, poi segue la 25, se sono caricate in ordine ...
    hai ragione!
    ciao
    lella

  2. Rita 15 maggio 2009 18:11  

    Confermo quanto ossevato da Lella. Se la sequenza fotografica è in ordine, l'assegnazione del traguardo volante femminile non è corretta.
    Scusa Cinzia, se avevi qualche perplessità non potevi chiarire la situazione?
    Mi chiedo: l'altra non ha avuto nessun dubbio?

    Ciao

  3. Runners Valbossa 16 maggio 2009 10:15  

    SONO STATO LI’ VICINO A GILDA A VALUTARE I ‘KG DI CASINO’ PER L’ISCRIZIONE (QUELLO CHE MI ASPETTERA’ MARTEDI PER LA PREJA) ED HO POTUTO CONSIDERARE ANCHE LA MASSA DI PERSONE DA GESTIRE (ANCHE SE 2 ANNI FA AVEVO RAGGIUNTO ANCH’IO LE 450 PERSONE E MI RICORDO COM’E’ STATA DURA)…
    E’ STATO BELLISSIMO ESSERCI E GUSTARE TUTTO IL SAPORE DEL VOSTRO AMBIENTE E DELLE PERSONE COINVOLTE ..



    GRAZIE E .. SPERO DI AVERVI MARTEDI DA ME…

    Alberto Ballabio

  4. Scheggia97 16 maggio 2009 17:46  

    Complimenti Runners, gara organizzata perfettamente anche quest' anno. Veramente già una classic

  5. Runners Valbossa 18 maggio 2009 10:20  

    Per gli amanti della precisione assoluta comunico che a fronte di alcune segnalazioni da parte di diversi atleti che, giustamente, dubitavano della distanza della gara, abbiamo rimisurato il percorso che risulta di 6070-6100 m
    L'errore è tutto nell'ultimo Km.
    Infatti fino al 5° la misurazione era corretta.
    Lerrore è stato mio e me ne scuso con i concorrenti.
    Grazie a 3mea per la rimisurazione accurata.

    Il pilo

  6. lella 18 maggio 2009 22:09  

    mmmh... allora non ero io a zigzagare....!! cmq, 5900, 6100 non credo che sia questa grande differenza!! il risultato sempre perfetto è!!